Per offrirti un servizio sempre migliore questo sito utilizza i cookie.
OK
Maggiori informazioni

benessere

torna alla lista

IL POTERE BENEFICO
DELLA GRATITUDINE

La gratitudine è benefica e contagiosa: impariamo a svilupparla e la diffonderemo anche a chi ci circonda! Ecco 3 passi per cominciare a coltivarla. gratitudine.jpg
Non è sempre facile avere familiarità con questo sentimento, ma possiamo imparare a coltivarlo: la gratitudine è una potenza benefica che, una volta lasciata entrare nella nostra vita, non può che renderla migliore.

Con il termine gratitudine ci si riferisce di solito a un sentimento di riconoscenza o affetto verso qualcuno che ci ha fatto del bene, spesso accompagnato dal desiderio di ricambiare il gesto in qualche modo.
Questo è sicuramente uno degli aspetti chiave della gratitudine, ma il suo significato può essere anche interpretato in modo più ampio: essa può essere rivolta non solo nei confronti di un individuo, ma anche verso piccoli avvenimenti quotidiani che nel loro piccolo accrescono la nostra gioia di vivere, creando un’energia positiva che può essere moltiplicata.

Per questo motivo, sarebbe un’ottima abitudine imparare a ritagliarsi ogni giorno un piccolo spazio di tempo nel quale riflettere sulla propria giornata, riconoscendo tutti i gesti e le situazioni che hanno contribuito a rendercela migliore.
In questo modo, la mente si predispone positivamente alla vita, con tutti i benefici che ne possono derivare:
  • maggiore autostima
  • maggiore determinazione
  • maggiore senso di soddisfazione
Ormai è dimostrato anche dalla scienza

Il senso di gratitudine migliora la qualità della vita.
Il National Institute of Health di New York, per esempio, ha dimostrato come il fatto di provare sentimenti di riconoscenza si rifletta, oltre che sul benessere psicologico, anche sul piano fisico: è risultato infatti provocare un aumento nella produzione di dopamina, un neurotrasmettitore responsabile, tra le altre cose, di regolare il meccanismo del sonno e il controllo dell’umore.
Due ricercatori americani, Emmons e McCullough, hanno inoltre condotto numerosi studi sull’argomento, dimostrando come le persone propense alla gratitudine, oltre a essere più vitali e meno a rischio di sviluppare depressione, siano anche meno predisposte a sviluppare patologie fisiche.

Ma come funziona il circolo virtuoso della gratitudine?

Innanzitutto, esservi esposti predispone a sua volta a coltivarla: non esitate a manifestare gratitudine quando la provate, così da inviare un input positivo anche a chi vi sta attorno.
Detto ciò, bisogna anche imparare a coltivarla autonomamente.

Ecco 3 passi per cominciare:


1. Fare caso a ciò che di bello ci circonda.
Per questioni legate alla sopravvivenza, la nostra mente tende a focalizzarsi di più sugli eventi negativi, reali o possibili, che caratterizzano la nostra vita, per evitarci eventuali pericoli. Questo atteggiamento può però avere anche un effetto destabilizzante sulla mente, rovinando la qualità della propria vita; allenarsi a fare altrettanto caso ai piccoli dettagli positivi che riempiono la nostra esistenza porta invece all’effetto esattamente contrario. Anche apprezzare piccole cose, come l’imbattersi in un profumo che amiamo mentre camminiamo o la bellezza di un albero in fiore, bendispongono la nostra mente.

2. Circondarsi di persone positive e riconoscenti.
Avere sempre un atteggiamento critico e negativo non giova né a sé stessi, né agli altri: nelle vostre relazioni personali mostratevi positivi e riconoscenti, e cercate di circondarvi di persone che facciano altrettanto.

3. Prendere nota.
Che sia raccontare in un diario la propria giornata soffermandosi sugli aspetti positivi o semplicemente fare una lista delle cose che ci hanno resi felici, scrivere della propria gratitudine è un ottimo aiuto per la mente.



Queste informazioni hanno carattere puramente divulgativo e non sostituiscono in alcun modo il consiglio del medico. I curatori di queste informazioni non si assumono alcuna responsabilità per eventuali conseguenze derivanti da un uso diverso da quello puramente divulgativo.




torna alla lista


Seguici su:  


Leggi gli ultimi articoli
ZUCCHINE.jpg ZUCCHINE: le più facili da digerire,
le meno caloriche.
È la più digeribile tra tutte le verdure, aiuta la vista, regola la pressione... Tutti noi mangiamo zucchine, ma ne conosci i benefici?

gratitudine.jpg IL POTERE BENEFICO
DELLA GRATITUDINE
La gratitudine è benefica e contagiosa: impariamo a svilupparla e la diffonderemo anche a chi ci circonda! Ecco 3 passi per cominciare a coltivarla.


depurazione_piante.jpg DEPURAZIONE:
le 11 piante più efficaci
Con l'arrivo della primavera aumentano le ore all’aria aperta, il movimento e il consumo di frutta e verdura. Non c’è periodo migliore per depurarsi: aiutiamoci con le migliori piante depurative.

TARASSACO_sito.jpg 3 BUONI MOTIVI per raccogliere
IL TARASSACO durante le passeggiate
È fiorito proprio ora e sta colorando di giallo tutti i prati: il tarassaco (o dente di leone) è la pianta del drenaggio per eccellenza. Facile da trovare e ricchissimo di proprietà.


INFORMATIVA SULLA RISERVATEZZA

PRIVACY, COOKIES E NEWSLETTER

Informativa Privacy ai sensi dell’art. 13, D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dati personali”.

 

La informiamo che Naturando S.r.l. garantisce, nell’ambito delle previsioni normative, che il trattamento dei dati personali si svolge nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale, al diritto e alla protezione dei dati personali.

 

I dati personali forniti o raccolti tramite le operazioni che vorrà effettuare sui siti web www.naturando.it e www.iovivoleggero.it verranno trattati da Naturando S.r.l. nel pieno rispetto del Dlgs 196/2003 e l'utente è titolare dei diritti sanciti all'art.13 del Dlgs 196/2003. Questi diritti sono esercitabili in qualsiasi momento. Qualora lei voglia avvalersi di tali diritti potrà scrivere al seguente recapito:

Naturando Srl
 - Via del Pascolo, 26
 - 24046 - Osio Sotto (Bergamo)


Tel: 035/203256 - 
Fax: 035/692328






 

TRATTAMENTO DEI DATI E LORO FINALITÀ

Tutte le informazioni personali da lei forniteci sono il risultato di una sua libera scelta. Le informazioni che ci fornirà attraverso l’invio di una e-mail e/o attraverso la compilazione del form di registrazione per l’invio di newsletter, come pure per accedere alla consulenza personalizzata (www.iovivoleggero.it), vengono utilizzate solo per rispondere alle sue domande o per soddisfare le sue richieste.

Il trattamento dei dati personali degli utenti avviene mediante strumenti idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza, con e senza l'ausilio di mezzi automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi.

Naturando Srl non si ritiene responsabile di casi di forza maggiore o comunque non dipendenti dalla sua volontà. Naturando Srl non effettua trattamento di dati sensibili. Invitiamo pertanto gli utenti a non inserire nel formulario di raccolta dati che possano rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni o organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale. I dati da Lei forniti potranno essere trattati per la comunicazione di informazioni commerciali relative a nuove offerte di prodotti e/o servizi di Naturando Srl.

Non rientra tra le nostre attività quella di vendere i dati acquisiti a soggetti terzi.

 

La maggior parte dei dati personali che raccogliamo sono da Lei forniti quando cerca un prodotto, o comunica via e-mail o compilando i form. I dati che ci fornisce possono comprendere nome, indirizzo, numero di telefono, indirizzo e-mail, sesso, età e, su base volontaria, alcune indicazioni atte alla migliore consulenza nutrizionale (www.iovivoleggero.it). Il mancato conferimento di alcuni dati personali al momento della compilazione dei form potrebbe comportare l’impossibilità di offrire alcune tipologie di servizio.

COOKIE

Con l’obiettivo di migliorare e personalizzare il servizio offerto, ci avvarremo, con il suo consenso, dell’utilizzo di cookie. I cookie sono identificatori alfanumerici che vengono trasferiti sul disco rigido del suo computer tramite il suo browser web al fine di consentire ai nostri sistemi di riconoscere il suo browser e di fornirle alcuni servizi. I cookie si installano quando comincia la sessione di navigazione sul sito.
 Nel nostro sito utilizziamo i seguenti cookies:

Cookie utilizzati da Google Analytics per identificare visitatori unici.

Cookie utilizzati da Google Analytics per individuare una sessione e tracciare la provenienza di un visitatore.

Cookie utilizzati da Google di verifica dell’efficacia di una campagna.

Cookie utilizzati da Google Analytics per memorizzare le attività dell’utente sulle pagine visitate.

Nei cookies che utilizziamo non vengono salvati dati personali. Pertanto i cookies non sono attribuibili a una determinata persona e quindi non riconducibili a lei. In nessun momento sarà possibile ricondurre i suoi dati personali e neanche verrà tentato di farlo.

Il menu Aiuto della barra degli strumenti della maggior parte dei browser le indicherà come impedire che il browser accetti nuovi cookie, come fare in modo che il browser l’avverta quando riceve un nuovo cookie e come poter disabilitare del tutto i cookie. Il rifiuto o la cancellazione dei cookie potrebbe determinare una diminuzione della rapidità e della qualità del funzionamento dei servizi del sito o addirittura impedirne del tutto il funzionamento.

Per ulteriori informazioni e supporto è possibile anche visitare la pagina di aiuto specifica del web browser che si sta utilizzando:

•   Internet Explorer

•   Firefox

•   Safari

•   Chrome

 

I cookie di terze parti non vengono controllati direttamente dal Titolare del Trattamento, pertanto, per revocare il consenso è necessario fare riferimento ai siti internet delle terze parti oppure fare riferimento al sito www.youronlinechoices.com/it/ per ottenere informazioni su come poter eliminare o gestire i cookie in base al browser utilizzato e per gestire le preferenze sui cookie di profilazione di terze parti.

 

DIRITTO DI ACCESSO AI DATI PERSONALI E ALTRI DIRITTI

Potrà esercitare tutti i diritti di accesso riconosciuti dalle disposizioni applicabili in materia di protezione dei dati personali, quali, a titolo esemplificativo, il diritto di accesso ai dati, il diritto di aggiornare, cancellare, rettificare, integrare, bloccare i dati ovvero trasformarli in forma anonima nonché il diritto di opporti all’invio di informazioni commerciali e, comunque, per motivi legittimi al trattamento dei tuoi dati rivolgendoti direttamente, senza formalità, ai titolari del trattamento:

Naturando Srl
 - Via del Pascolo, 26
 - 24046 - Osio Sotto (Bergamo)


 

 

AGGIORNAMENTI

Con l’aggiornamento delle diverse attività anche l’Informativa Privacy sarà soggetta a modifiche. Le suggeriamo di controllare spesso il nostro Sito per verificare eventuali cambiamenti. Nel caso in cui dovessero rendersi necessarie modifiche sostanziali, provvederemo a informarla in modo che possa esprimere o meno il suo consenso alle modifiche.




chiudi