L’autunno può essere difficile, il segreto sta nel non cedere all’apatia e alla pigrizia, ma nel mantenersi il più attivi possibile.
Ecco come la Natura ti può aiutare.

4 ALIMENTI DEL BUONUMORE

Un valido aiuto per mantenere alto il tono dell’umore e del fisico può arrivare dall’alimentazione, per esempio cambiando le proprie abitudini a tavola: mangiare poco ma spesso è un ottimo modo per evitare gli alti picchi glicemici che seguono i pasti consistenti, e che causano la tipica sensazione di spossatezza.
È poi importante tenere conto, nella scelta dei nutrienti, della loro qualità: meglio scegliere carboidrati complessi, come patate e legumi, in grado di fornire il giusto livello di energia al nostro cervello, e limitare il consumo di carboidrati semplici, come quelli contenuti all’interno dei dolci. Questi ultimi, infatti, danno luogo a una sensazione di sazietà, ma soltanto per un breve periodo di tempo; subito dopo si ricomincia ad avvertire il senso di fame, talvolta accompagnato a quello di insoddisfazione.
Vi sono inoltre degli alimenti che, grazie al contenuto di determinate sostanze, aiutano a predisporre l’organismo al buonumore:
  • 1. FRUTTA SECCA
    Il magnesio contenuto all’interno della frutta secca la rende un alimento ideale per combattere stanchezza e apatia: prova a consumarla nel corso della giornata come spuntino spezza-fame.
  • 2. CIOCCOLATO FONDENTE
    Il segreto del cioccolato fondente risiede nel triptofano, sostanza in grado di stimolare il buonumore riducendo i livelli di stress nell’organismo.
  • 3. CEREALI INTEGRALI
    I cereali integrali sono un ottimo esempio di carboidrati complessi, utili nell’incrementare i livelli di serotonina. Particolarmente efficace è l’avena, in grado anche di favorire la distensione muscolare e di conciliare sonni tranquilli.
  • 4. PESCE
    Come dimenticare l’efficacia degli omega 3 nel predisporre l’organismo al buonumore? Queste preziose sostanze si trovano prevalentemente all’interno del pesce azzurro, come acciuga, sgombro e aringa.

frutta_secca_1.jpg

SOSTANZE NATURALI

Non dimentichiamo che la Natura fornisce sostanze naturali utili per superare condizioni come apatia e malumore: alcune sono in grado di stimolare la produzione di serotonina all’interno dell’organismo, il principale “ormone del buonumore”.
  • 1. IPERICO
    Tra queste troviamo senza dubbio l’iperico, noto anche con il nome di “erba di San Giovanni”, il quale ha dimostrato in numerosi studi di possedere proprietà utili nel fronteggiare condizioni di leggera depressione.
  • 2. PAPPA REALE
    Altra sostanza interessante è la pappa reale, dalle note proprietà ricostituenti: è sufficiente l’assunzione di una piccola dose giornaliera per assicurarsi contro astenia e tendenza al malumore.
  • 3. RODIOLA
    Altra erba meno conosciuta, ma dalle proprietà sicuramente interessanti è la rodiola: efficace nello stimolare la produzione di serotonina, viene spesso impiegata in ambito erboristico per combattere la stanchezza fisica e mentale.

PAPPA_REALE_2.jpg

 

Queste informazioni hanno carattere puramente divulgativo e non sostituiscono in alcun modo il consiglio del medico. I curatori di queste informazioni non si assumono alcuna responsabilità per eventuali conseguenze derivanti da un uso diverso da quello puramente divulgativo