Il Magnesio è un minerale prezioso ed essenziale per la nostra salute. È di fondamentale importanza per la costituzione delle ossa e dei denti e riveste un ruolo importante per il sistema nervoso e la muscolatura.
È presente all’interno del 99% delle cellule. Il Magnesio, infatti, è l’elemento che presiede a tutti i processi di produzione energetica che avvengono all’interno delle cellule del corpo umano e per questo è necessario al corretto funzionamento di oltre 300 enzimi (sostanze proteiche che favoriscono e accelerano importanti reazioni biochimiche negli organismi).
Non deve essere mai carente nel nostro organismo

Il passaggio da una carenza di Magnesio alla copertura del fabbisogno giornaliero si percepisce con un cambiamento immediato:

  • diminuisce il nervosismo
  • scompare la sensazione di stanchezza
  • migliora l’umore
  • aumentano le prestazioni
  • la pressione arteriosa diventa più regolare

Ecco 13 ragioni perché conviene assumerlo ogni giorno, tenendo anche conto che generalmente l’apporto di Magnesio fornito dall’alimentazione non è sufficiente.

 

1. Utilissimo nella funzionalità muscolare per prevenire crampi, intorpidimento, formicolio, contratture.

2.
È l’alleato del cuore in quanto buon regolatore del ritmo cardiaco e sembra diminuire il rischio di infarto.

3. Un equilibrato apporto di Magnesio e una riduzione del sodio alimentare possono determinare una riduzione della pressione sanguigna arteriosa.

4. Favorisce un giusto apporto di ossigeno alle cellule.

5. Contrasta l’emicrania spesso causata da tensione.

6. Contrasta la stitichezza facilitando il movimento intestinale in modo naturale.

7. Abbassa il desiderio di mangiare cibi salati.

8. Allevia i crampi mestruali che colpiscono molte donne.

9. La funzionalità nervosa ne trae giovamento specialmente in caso di inquietudine, insonnia, ansia, attacchi di panico, fobie.

10. È di aiuto nel prevenire l’usura delle cartilagini, i dolori articolari e contrasta la comparsa di problemi più seri come l’artrosi.

11. Combatte la stanchezza apportando energia, quindi è consigliato nelle fasi di convalescenza e per coloro che soffrono continuamente di stanchezza.

12. In quanto sostanza alcalina, neutralizza l’azione acida di alcuni cibi, svolgendo un’azione calmante nei casi di eccessiva acidità di stomaco.

13. Insieme al Fosforo e al Calcio partecipa allo sviluppo e alla salute dell’apparato scheletrico. Migliora quindi la densità minerale ossea aiutando a prevenire l’osteoporosi.

Ecco perché, in un certo senso, possiamo considerare il Magnesio come un elisir di giovinezza.
Ed ecco perché più è adeguato il contenuto di Magnesio nel sangue, tanto maggiori saranno le tue prestazioni.

 

Dove si trova?

Il Magnesio è presente in molti alimenti.

  • Ne sono particolarmente ricchi i cereali integrali, tutta la frutta secca, i fichi, il latte, i legumi.
  • È contenuto nei vegetali a foglia verde, nel mais, nelle lenticchie, nei carciofi e nel cioccolato, specialmente quello fondente.
  • È inoltre presente nei frutti di mare, nei crostacei, nei pesci d’acqua dolce e d’acqua salata.
Disponi a sufficienza di Magnesio?
Il fabbisogno giornaliero di Magnesio per l’uomo adulto varia tra 300-500 mg.
Considerata la sua presenza in diversi alimenti, apparentemente il nostro fabbisogno potrebbe risultare coperto, ma occorre considerare che una quota importante di Magnesio viene persa a causa della raffinazione dei cereali, della cottura degli alimenti e della loro conservazione.
Esiste anche l’inconveniente che solo il 30-40% del magnesio ingerito con gli alimenti venga effettivamente assorbito.

Da qui nasce il consiglio di assumere quotidianamente, in caso di bisogno, un integratore che contenga 300 milligrammi di Magnesio.

Queste informazioni hanno carattere puramente divulgativo e non sostituiscono in alcun modo il consiglio del medico. I curatori di queste informazioni non si assumono alcuna responsabilità per eventuali conseguenze derivanti da un uso diverso da quello puramente divulgativo