Quest’estate prenditi cura della tua pelle con i centrifugati.
Durante la stagione estiva si passa molto tempo all’aperto e il sole, il vento, lo smog e il sudore possono invecchiare e stressare la pelle. Frutta e verdura di stagione sono ricche di sostanze attive dall’interessante effetto cosmetico, che possono trasformarsi in gustosi e freschi centrifugati da bere. Vediamo ricette e ingredienti per una bella pelle.

Centrifugati per una bella pelle: come prepararli

I frullati sono perfetti a colazione o come spuntino rinfrescante durante la giornata. Prepararli è molto semplice: quello che occorre è un frullatore e ingredienti freschi da scegliere con attenzione per associare al gusto diverse azioni cosmetiche. A seconda degli ingredienti e delle ricette è possibile formulare centrifugati dall’azione specifica per la salute della pelle: prevenire macchie ed eritemi solari, svolgere un’azione antiage stimolando la produzione di collagene, e così via.

L’ideale è prepararli senza l’aggiunta di zuccheri per preparare centrifugati equilibrati e con un buon indice glicemico, adatti anche alle diete, e gustarli appena pronti per mantenerne inalterate le proprietà. Qui di seguito scopriamo le azioni dei vari ingredienti utilizzabili nei centrifugati, e metteiamo a punto specifiche ricette per una bella pelle.

Protezione nelle giornate all’aperto

Se la tua pelle è costantemente esposta agli elementi climatici, come sole e vento, il frullato ideale per te è a base di: mela, kiwi e pesca. Farai il pieno di antiossidanti e vitamine, specialmente se li unisci al succo d’uva che è ricco di acidi, come il malico e il tartarico, che stimolano la produzione di collagene.

Contro eritemi e pruriti

Se stare all’aperto ti causa fastidiosi pruriti o eritemi fai il pieno di carotene e vitamina A. Queste sostanze proteggono la cute e stimolano la produzione di melanina, favorendo l’abbronzatura. Ti occorrono solo 200 grammi di albicocche e un paio di carote da frullare insieme, diluendo con un po’ di acqua.

Per prevenire l’herpes

All’Herpes labiale basta un po’ di stress e qualche raggio di sole per comparire. Per cercare di anticiparlo ti consigliamo di rafforzare il sistema immunitario facendo il pieno di vitamina C. La ricetta è a base di limone, papaya, lamponi e il succo di mezza arancia o pompelmo rosa, a seconda dei gusti. Da bere a colazione.

In caso di couperose e vene varicose

Per contrastare questi difetti cutanei bisogna migliorare la salute del microcircolo. I frutti più utili da questo punto di vista sono i mirtilli, da frullare insieme a due gambi di sedano, che contrasta le vampate di calore tipici della couperose.

Risolvere i brufoli

Se d’estate si formano brufoletti sottocutanei, puoi ricorrere a un centrifugato detossificante per depurare il fegato e liberare il colon dalle tossine accumulate. Frulla una manciata di spinaci novelli, una pera, due prugne secche e un cucchiaio di fiocchi d’avena. Allunga il tutto con un infuso di tarassaco per fare il pieno di fibre e liberarti dalle impurità.

Azione anti rughe

Per combattere la formazione delle rughe bisogna contrastare l’azione dei radicali liberi che degradano l’elastina e le fibre di collagene. Per questo occorre fare il pieno di antiossidanti. D’estate il modo migliore è un frullato con una pesca matura, il succo di un lime e mezzo avocado. L’avocado è spesso consigliato dai dermatologi, perché contiene acidi grassi rimpolpanti che riducono la formazione di rughe.

Per una pelle bella e luminosa

Frulla un cetriolo, che ha proprietà diuretiche e disintossicanti, ma anche emollienti e lenitive, con dei frutti rossi come fragole, more e lamponi. Questi contengono sostanze as azione antiossidante e ossigenante che proteggono le cellule dall’invecchiamento.