Con settembre, e le vacanze ormai finite, è facile non trovare l’energia per sostenere le attività quotidiane che riempiono le nostre giornate. Il nostro fisico e la nostra mente devono adattarsi alle continue sollecitazioni cui la vita ci sottopone, ed ecco che insorge lo stress.

È proprio questa situazione di stress che, se prolungata nel tempo, causa affaticamento, stanchezza generale e pure un indebolimento delle difese immunitarie. In questo modo, complici l’avvicinarsi dell’autunno e i bruschi cambi di temperatura, lo stress può peggiorare la nostra resistenza ai malanni di stagione e diminuire le nostre energie durante la giornata.

Spesso, per riuscire ad affrontare la giornata, si ricorre a caffè o altri energetici che, in un primo momento sembrano far ritrovare la vitalità mancante, ma, terminato il loro effetto, ci si ritrova ancora più stanchi di prima.

Per affrontare lo stress e sostenere il nostro organismo, è possibile ricorrere ad un ottimo rimedio naturale: il Ginseng, una radice proveniente dall’Oriente le cui proprietà sono note da 5000 anni. Le sue proprietà benefiche sono tali che, nell’antichità, a seconda della varietà, poteva essere pagato a peso d’oro. Gli imperatori cinesi, per trovare quello più pregiato, inviavano milizie a cercare la preziosa radice fino in Corea, dove ancora oggi cresce quella che è riconosciuta come la migliore varietà di Ginseng.

Ma quali sono le proprietà del Ginseng, ritenute tanto preziose dagli imperatori?

Ginseng: l’adattogeno per eccellenza

Il Ginseng è la sostanza con funzione adattogena maggiormente conosciuta.

Adattogena è una sostanza che aiuta l’organismo a rispondere in modo adeguato alle diverse sfide fisiche e mentali che deve affrontare. Ovvero permette all’organismo di riequilibrarsi in maniera specifica a seconda della necessità. Per semplificare, ci supporta nell’affrontare qualsiasi situazione ci troviamo davanti: un lavoro importante da portare a termine, la famiglia da gestire, gli esami universitari ecc.

Inoltre una volta terminato il suo utilizzo ci si sente ancora carichi e performanti, a differenza di quello che succede quando si assume un energetico.

L’adattogeno è più di un energetico

energetico vs adattogeno

Quando assumere Ginseng

Grazie alla sua azione adattogena ne viene consigliato l’utilizzo per:

  • Rafforzare le condizioni fisiche generali e rispondere meglio ai cambi di stagione
  • Combattere l’affaticamento, soprattutto se dovuto allo stress
  • Migliorare le capacità di concentrazione e di attenzione in situazioni che lo richiedono, come in caso di studio e preparazione di esami.
  • Migliorare il rendimento atletico sia in allenamento che in pre-gara come fanno da numerosi anni gli atleti olimpionici russi, cinesi e coreani. È difatti scientificamente provato che il Ginseng migliori la resistenza fisica.

Qualità fin dal principio

Per poter ricavare il maggior effetto da questa portentosa sostanza è bene scegliere un estratto di ginseng di qualità, ovvero ricavato dalla migliore varietà di ginseng e lavorato in modo tale da mantenere inalterate le sue proprietà:

  • È bene che la radice venga utilizzata in tutta la sua interezza, ovvero sia la parte centrale che le radichette esterne, per beneficiare di tutte le sostanze funzionali.
  • Molto importante è il processo di essicazione, necessario per ottenere il prodotto, che può essere fatto secondo due modalità: la radice può essere essiccata a caldo, un processo più veloce che determina la perdita di parte dei principi funzionali e che porta ad ottenere il Ginseng Rosso; oppure può essere essiccata a basse temperature, permettendo la miglior conservazione dei principi funzionali e riducendo al minimo le perdite. Si ottiene in questo modo il Ginseng Bianco.

Sicuramente tra i due il ginseng bianco è di qualità superiore e con un quantitativo maggiore di attivi. È bene sottolineare che la colorazione dell’estratto al termine della lavorazione è la medesima.

estratto-50grL’originale Ginseng coreano: IL HWA Sigillo Oro

Il Ginseng IL HWA Sigillo Oro è un ginseng di elevata qualità, grazie al metodo con cui viene prodotto:

1. Coltivato con solo fertilizzanti naturali.
2. Nessun uso di pesticidi.
3. Ottenuto esclusivamente da radici coreane di prima scelta, intere, mature e fresche.
4. Lavorazione a bassa temperatura per mantenerne inalterati i principi attivi.
5. Conservazione sotto vuoto del prodotto finito per preservare le componenti naturali.
6. Non contiene coloranti o conservanti.
7. Gamma completa dei ginsenoidi perché ricavati dall’intera radice.

Grazie al contenuto dei numerosi e diversi principi funzionali, il Ginseng Coreano IL HWA Qualità Oro è bilanciato e non ha effetti indesiderati. Per questo motivo l’effetto adattogeno e riequilibrante è assicurato.

IL HWA Sigillo Oro in tre versioni

Il Ginseng IL HWA Sigillo d’Oro si può trovare in commercio in tre varianti:

ESTRATTO MOLLE – concentrato puro
Il più antico e tradizionale estratto di Ginseng coreano IL HWA Sigillo Oro. Per chi ama l’originale sapore intenso del Ginseng.
ESTRATTO SECCO – BILAN G in capsule
In blister tascabile, pratico anche per chi viaggia. Concepito in capsule per tutti coloro che chiedono “il più concentrato”, ma non amano il gusto forte.
ESTRATTO FLUIDO – JNSA MIRT in flaconcini con succo di Mirtillo
La presenza del Mirtillo in combinazione col Ginseng conferisce al prodotto un gusto molto gradevole, esaltando le benefiche proprietà di entrambi i componenti.